28 - 29 - 30 DICEMBRE 2005

ELEZIONE ORDINE PSICOLOGI EMILIA ROMAGNA

10 DICEMBRE 2005 - ROMA

MANIFESTAZIONE NAZIONALE PSICOLOGI

PROGETTO PSICOLOGIA - Professione e Lavoro

Lista per le elezioni dell'Ordine degli Psicologi dell'Emilia Romagna.


VOTO PER CORRISPONDENZA:

Caro collega,
per votare per corrispondenza occorre spedire all'Ordine degli Psicologi dell'Emilia-Romagna l'apposita richiesta (assieme alla fotocopia della tua carta di identità), che ti dovrebbe già essere arrivata insieme all'avviso delle votazioni (in caso contrario la puoi richiedere comunque all'Ordine).
L'Ordine Regionale, dopo aver ricevuto la Tua richiesta, ti invia in una busta marrone il seguente materiale:

Nel caso in cui mancasse anche solo una parte di questo materiale, Ti invitiamo a contattare al più presto gli Uffici dell'Ordine Regionale degli Psicologi dell'Emilia-Romagna che provvederà ad un secondo invio.

Elenchiamo quindi le procedure per esercitare il voto per corrispondenza in base a quanto disposto dal DPR 221 del 28/10/05 e dalla L. 56/89:

  1. Scrivere il nome dei candidati votati (meglio se tutti e nove) sulla scheda elettorale azzurra destinata alla prima convocazione.
  2. Scrivere il nome dei candidati votati (meglio se tutti e nove) sulla scheda elettorale gialla destinata alla seconda convocazione.
    Nota: in questo modo il voto risulterà valido sia per la prima, sia per la seconda convocazione.

  3. Inserire entrambe le schede nella "busta B" e chiudere la busta.
  4. Recarsi con la "busta B" presso un Ufficio predisposto per l'autenticazione della firma, firmare la busta e farsi apporre sulla stessa l'autentica.

Elenchiamo per comodità alcuni dei pubblici Ufficiali competenti per le autentiche: Notai, Giudici di Pace, Cancellieri e Collaboratori di cancelleria della Corte d'Appello e dei Tribunali, Presidenti e Vicepresidenti dei Consigli circoscrizionali, Segretari delle Procure della Repubblica, Presidenti delle Province, Sindaci, Assessori comunali e provinciali, Segretari comunali e provinciali, Funzionari incaricati dal Sindaco e dal Presidente della Provincia.
Nota: L'autentica di firma è esente in modo assoluto da bollo, ai sensi dell'Art. 1 Tab. All. del DPR 642/72 – e successive modificazioni (per esercizio dei diritti elettorali).

  1. Inserire la "busta B" con firma autenticata nella "busta A";
  2. Spedire la "busta A" all'Ordine degli Psicologi dell'Emilia Romagna tramite lettera raccomandata.

La "busta A" deve pervenire al seggio istituito presso la sede dell'Ordine tramite raccomandata entro e non oltre le ore 18.00 del giorno 30 dicembre 2005.

Ricordiamo che le schede pervenute tramite raccomandata entro i termini sopra indicati e destinate alla seconda convocazione verranno utilizzate dal seggio solo se in prima convocazione non verrà raggiunto il quorum.


Recapiti ordine degli Psicologi dell'Emilia Romagna:

Ordine degli Psicologi della Regione Emilia Romagna
Strada Maggiore, 24 - 40125 BOLOGNA
tel. 051/263788 - fax 051/235363 e-mail:

ORARI:
Mattina: Tutti i giorni dalle 9.00 alle 11.00 - sabato compreso
Pomeriggio: Martedì dalle 15.00 alle 17.00


Consigli per semplificare il voto per corrispondenza:

Spesso il modo più semplice per autenticare la firma è andare in comune (è sufficiente trovare un segretario comunale, o, in sua alternativa il sindaco o un assessore).

L'unico inconveniente che potrebbe esserci, è se il segretario comunale non è informato sulle nostre procedure elettorali.

Il segretario (e tutti gli altri qui nominati, essendo pubblici ufficiali), sono obbligati per legge ad autenticare la firma (il rifiuto si configura come omissione d'atti d'ufficio).

Se per caso il segretario non fosse informato della cosa, può risultare utile fargli leggere gli articoli di legge in materia, che qui sotto per comodità riportiamo, o fargli telefonare per conferma al nostro ordine (051/263788, tutte le mattine dal lunedì al sabato ore 9/11, e il martedì pomeriggio 15/17).

Scarica le istruzioni per il voto per corrispondenza.

N.B. Per sostenere la nostra lista PROGETTO PSICOLOGIA, PROFESSIONE E LAVORO non si deve scegliere fra i 9 candidati quelli a cui dare il voto, ma, dal momento che come lista ci candidiamo a governare l'Ordine, è indispensabile votare compatti tutti e nove i candidati scrivendo chiaramente sulla scheda elettorale TUTTI E NOVE I NOMI E COGNOMI DEI CANDIDATI.


Leggi le istruzioni per votare ai seggi.

sito realizzato da HT Psicologia